I FIGLI DI BEOWULF 2008

IL NUOVO FANTASY ITALIANO

 

 

AA.VV, "I figli di Beowulf 2008", Midgard Editrice 2008, p. 146

“I figli di Beowulf” è un’antologia di racconti e saggi brevi dedicati al fantasy italiano, una raccolta che spazia attraverso tematiche e stili diversi in modo originale e stimolante. Tullio Bologna affronta la storia d’Italia, ricostruendo un Medioevo fantastico alternativo, in cui paganesimo e cristianesimo convivono. Teresa Regna ci presenta un racconto di atmosfere celtiche. Claudio Foti scrive un’opera di fiction che ha per protagonista il mitico scrittore americano di Heroic Fantasy Robert E. Howard. Nella sezione saggistica, Giuseppe Panella analizza un film capostipite del fantastico italiano come “La corona di ferro” di Blasetti. Altri testi completano l’antologia. 

Il volume è a cura di Alberto Henriet.

Alberto Henriet è nato ad Aosta il 14 Ottobre 1962. Ha studiato al DAMS/Indirizzo Spettacolo di Bologna. Al suo attivo ha una serie di racconti di fantascienza e fantasy apparsi in pubblicazioni professionali (L’Eternauta, Nova SF*, Futuro Europa) e antologie (Futuraosta, Nel nome di Conan, Sangue sintetico). Ha pubblicato con Midgard il fantasy “Storia di un cavaliere gotico” (2007), incentrato sul personaggio di Kylmer il cavaliere barbaro errante.

www.myspace.com/albertohenriet

Introduzione di Alberto Henriet. Racconti di Tullio Bologna, Teresa Regna, Alberto Henriet, Fulvio Gatti, Claudio Foti e Valentino Sergi. Saggi di Giuseppe Panella, Francesco Rebuffo e Gianluca Casseri.

Illustrazioni di Roberto Bonadimani, Marco Gordini e Marco Privato.

ISBN 978-88-95708-13-3

Il libro costa 12,00 €, più le spese postali.

Per gli ordini: midgard.editrice@gmail.com


 

BACK