PAOLO RANERI

Kentango

 

 

Paolo Raneri, "Kentango", Midgard Editrice 2016, p. 436

Sarà vero il mito che ci descrive uniti ad una persona attraverso un filo rosso legato ai mignoli, che si dipanerà immancabilmente fino a farci incontrare la nostra controparte perfetta, anche solo per un attimo? Chi interviene, chi si strugge per noi quando questo immancabile destino viene interrotto dalla nostra incapacità di emergere, dalla nostra chiusura al mondo, quando pensiamo che non c’è più nulla da fare e per noi il mondo è solo una landa desolata? Kami, Daimon e Woputz, giocano la loro partita dietro le porte dello spazio tra per aiutare Andreas e Marina ad incontrarsi, nel loro viaggio da se stessi al mondo, in un cammino di città in città fino a che, nell’abbraccio del tango e nella disciplina del kendo, i due potranno toccarsi per la prima volta. E se proprio a quel punto tutto fosse di nuovo perduto?

Paolo Raneri, psicologo-psicoterapeuta, è giudice Onorario presso la Corte di Appello Minorile di Perugia, docente di tecniche di comunicazione e risorse umane presso la Scuola di Polizia di Spoleto e docente in Psicologia Sociale e di Comunità per la Uniglobus-PUSA University. Appassionato di storia e scienze umane, geologia e ingegneria Aereonautica, ha pubblicato numerose ricerche, saggi e manuali nel settore della psicologia giuridica, dei processi migratori, agio e disagio in adolescenza e nella coppia, psicologia delle emergenze, della sicurezza e di comunità. Settori d’interesse che trovano finalmente spazio, amalgamandosi, nella narrazione dei suoi romanzi.

In copertina: fotografia di Luca Giacinti

ISBN 978-88-6672-122-2

Il libro costa 22,50 €, più le spese postali.

Per gli ordini: midgard.editrice@gmail.com


 

BACK