FABRIZIO BANDINI

LA SAGA DEGLI ALBURNI

 

 

Fabrizio Bandini "La Saga degli Alburni", Midgard Editrice 2007, p. 50

Fabrizio Bandini, nato a Città di Castello (PG) il 9/11/1971, scrittore, poeta e saggista, si è laureato in Filosofia a Perugia, dove attualmente risiede. 
Altre opere pubblicate: Sheherazade (1996), Frattura tra la vita e la conoscenza in Franz Kafka (2000), Poesie (2002), Humana Pandemia (2003), Solitudine e malattia in Cesare Pavese (2004), Haiku (2005), Il Canto di Midgard (2006).

L’Italia dell’Età del Ferro è dominata dagli Alburni, la fiera dinastia dei Re Umbri, Signori di tutti i popoli Italici. Il matrimonio di Domizia, bellissima principessa sabina, con Alburnio, potente Re degli Umbri, porterà fosche nubi di guerra nella penisola. Amori, desideri fatali, gelosie, invidie, odi e sentimenti di vendetta s’intrecceranno ben presto in modo irreversibile e il Fato tesserà implacabile la sua trama. Un bellissimo affresco mitologico sulle origini del  nostro popolo, al tempo dei Re guerrieri. Una saga indoeuropea che nessuno vi ha ancora raccontato.

ISBN 978-88-95708-02-7

Il libro costa 8,00 €, più le spese postali.

Per gli ordini: midgard.editrice@gmail.com

www.fabriziobandini.it

 

BACK