FERRUCCIO FRANCESCOTTI

LA PAROLA FU L'INIZIO

 

 

Ferruccio Francescotti, "La parola fu l'inizio", Midgard Editrice 2015, p. 70

Ferruccio Francescotti è nato a Ventimiglia (IM) nel 1951. Ha lavorato presso l’Aermacchi di Varese dal 1978 al 2011. È appassionato da moltissimi anni di astronomia e di paleoantropologia. Ha pubblicato: Avionica. I sistemi elettronici dei velivoli, La trasmissione digitale in avionica, La presentazione dati in avionica, Un Dono del Cielo e Un amico che viene da lontano.

“Lo sviluppo di un linguaggio articolato, circa 35.000 anni fa, potrebbe essere stato uno dei passi fondamentali per l’avanzamento tecnologico, artistico e culturale della nostra specie. L’affascinante ipotesi dell’autore è che questo importantissimo “balzo in avanti” sia stato provocato in realtà da una specie aliena senziente e tecnologicamente avanzata, che, viaggiando nello spazio alla ricerca di pianeti capaci di ospitare la vita, si imbatte nella Terra e nelle prime popolazioni di Homo sapiens...” (pag. 66)

Olga Rickards, Vice Direttore del Dipartimento di Biologia, Università Roma Tor Vergata

“L’intuizione di una giovane studiosa ci conduce in un viaggio nel tempo, in varie tappe separate da porte girevoli che ora ci proiettano avanti e poco dopo invece ci riportano indietro, per farci arrivare a una conclusione tanto attuale quanto insospettabile. Una storia che non ci lascia requie, una realtà che appena ci sembra di afferrare subito si allontana, fino alla conclusione in cui si riassumono tutti gli ingredienti di questo racconto. Fra fantascienza, o forse meglio dire fantasy, e attualità. Da leggere, appassiona e fa pensare.” (pag. 67)

Leopoldo Benacchio, Ordinario dell’Istituto Nazionale di Astrofisica 

In copertina e all’interno: illustrazioni di Antonio De Blasi (De_Blasi.A@libero.it)

ISBN 978-88-6672-089-8

Il libro costa 12,50 €, più le spese postali.

Per gli ordini: midgard.editrice@gmail.com


 

BACK