SAM VOIGHT

PROFUMO DI FALSA LIBERTA'

 

 

Sam Voight, "Profumo di falsa libertà", Midgard Editrice 2015, p. 62

Sam Voight, classe 1993. È studentessa di Scienze della comunicazione in Umbria e la sua passione della scrittura risale ai tempi dell’adolescenza. Le è sempre piaciuta la lettura, l’immergersi appieno nei libri, ma solo di recente ha iniziato la carriera da scrittrice, dapprima tenendo per sé gli scrit-ti, poi tentando la strada della pubblicazione su uno dei siti di fanfictions, Wattpad, dove ha ricevuto numerose visualizzazioni e apprezzamenti, così si è decisa a pubblicare in modo serio quelli che erano i suoi sogni mai raccontati prima.

Alexis è una prostituta e, come tale, trova molte difficoltà ad uscire da un mondo fatto di sesso e soldi, perché sono queste le cose per cui vive da quando aveva quindici anni. Questa vicenda inizia quando Alexis decide che non può più andare avanti in quella maniera. Abbandona il suo lavoro, perché si accorge di non appartenere più a quel mondo marcio e squallido, e per farlo nel modo più giusto possibile utilizza un metodo ancora peggiore del sesso: la violenza. E si sa, mio caro lettore, la violenza genera altrettanta violenza, è un circolo vizioso da cui non si può uscire. Ma prima che, amico mio, ti addentri nella lettura è bene che tu sappia: Alexis è una donna, una prostituta e un uomo, con l’unica colpa di essere stata vista al momento sbagliato nel giorno sbagliato, così scappa da sé e dal mondo. Durante le sue ripetute fughe assapora il profumo di una certa libertà che, però, puntualmente, si rivela essere fittizia e illusoria. La questione è semplice, il problema è uno solo: “Tu sei mai stato felice? Io no. L’infelicita è una mia costante. Questa sera però cerco di non pensare alle cose brutte che mi sono successe e mi rimetto sdraiato sulla mia panchina a fissare il cielo stellato...".

L’immagine di copertina è di Marianna Rustici

ISBN 978-88-6672-096-6


Il libro costa 12,00 €, più le spese postali.

Per gli ordini: midgard.editrice@gmail.com


 

BACK