Catalogo Midgard Editrice

Cesare Duchi, Un sogno che si avvera

12,50 

Midgard Editrice 2021, p. 146

L’autore

Cesare Duchi è nato a Perugia il 15/9/1947.
Ha frequentato l’Istituto Tecnico Commerciale.
Appassionato di caccia, è stato il presidente politico provinciale del movimento C.P.A (Caccia, Pesca, Ambiente) in Umbria, dove i cacciatori ebbero, negli anni passati, un risultato politico clamoroso.
Oltre ad un consigliere regionale, furono eletti numerosi consiglieri comunali nelle più importanti città dell’Umbria.
La parola “ambiente” lo affascina da sempre e la sente sua.
Ha scritto numerosi articoli sui giornali e su quello del Movimento.
È stato un rappresentante delle Ferrovie, a Bologna, collaborando con la cooperativa che gestiva la parte manuale dello scalo merci.
Ha scritto un romanzo intitolato “Passioni” e “Un sogno che si avvera”.

Trama

Il romanzo “Un sogno che si avvera” racconta la storia di Alvaro, un giovane umbro, pieno di ideali e di speranze, che entra in politica e tenta di far valere le sue idee.
Candidato per la Lega ottiene a sorpresa un seggio da deputato e così si trasferisce a Roma, per partecipare alla vita politica della nazione.
Qui fa amicizia con altri due onerevoli, uno di destra e uno di sinistra.
Nonostante il pensiero politico, talvolta discordante, specialmente su tematiche quali l’identità nazionale, l’immigrazione e l’economia, i tre stabiliscono un saldo legame fra di loro.
Alvaro trova anche una donna che ama.
Tutto sembra procedere per il meglio quando alcuni accadimenti andranno a sconvolgere la sua vita.
Immagine: foto del Palazzo di Montecitorio
COD: ISBN 978-88-6672-239-7 Categoria: Tag:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cesare Duchi, Un sogno che si avvera”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.