Catalogo Midgard Editrice

Stefano Lazzari, Deriva di una repubblica

15,00 

Midgard Editrice 2022, p. 188

L’autore

Stefano Lazzari è nato a Roma, dove vive e lavora in qualità di medico convenzionato presso una ASL del territorio cittadino. Ha pubblicato numerose opere di narrativa, fra le quali “Non c’è vita senza bellezza (2015), “Il ritorno degli artisti” (2016), “Destinazione Tolochenaz” (2017), “Vite parallele” (2018), “Il sogno della ninfa e altri racconti” (2019), “La pazienza della Nemesi” (2020).

La trama

La Seconda Repubblica italiana, nata dopo l’inchiesta Mani pulite, subisce una deriva sempre più terribile, sino a quando un golpe, nel 2006, abbatte le istituzioni democratiche.
Al suo posto sorge il REM, il Regno dell’Europa Meridionale, governato con pugno di ferro, da un personaggio che si fa chiamare il Supremo.
Il nuovo regime sembra dominare sul popolo italiano senza alcun problema e senza nessuna manifestazione di ribellione o di dissenso.
Ma nella piccola città di S., residenza estiva del Supremo, qualcosa si muove, fra le persone più insospettabili.
Riuscirà questo piccolo gruppo ad abbattere il Regno dell’Europa Meridionale?
Oppure le istituzioni democratiche dovranno ancora attendere per tornare in Italia dopo la fine ingloriosa della Seconda Repubblica?
Solo leggendo il nuovo avvincente romanzo di Stefano Lazzari potrete scoprirlo.

COD: ISBN 978-88-6672-265-6 Categoria: Tag:

Descrizione

Stefano Lazzari, Deriva di una repubblica,

15,00 €

Midgard Editrice 2022, p. 188

L’autore

Stefano Lazzari è nato a Roma, dove vive e lavora in qualità di medico convenzionato
presso una ASL del territorio cittadino. Ha pubblicato numerose
opere di narrativa, fra le quali “Non c’è vita senza bellezza (2015),
“Il ritorno degli artisti” (2016), “Destinazione Tolochenaz” (2017), “Vite
parallele” (2018), “Il sogno della ninfa e altri racconti” (2019), “La pazienza della Nemesi” (2020).

Trama

La Seconda Repubblica italiana, nata dopo l’inchiesta Mani pulite, subisce una deriva sempre più terribile, sino a quando un golpe, nel 2006, abbatte le istituzioni democratiche.
Al suo posto sorge il REM, il Regno dell’Europa Meridionale, governato con pugno di ferro, da un personaggio che si fa chiamare il Supremo.
Il nuovo regime sembra dominare sul popolo italiano senza alcun problema e senza nessuna manifestazione di ribellione o di dissenso.
Ma nella piccola città di S., residenza estiva del Supremo, qualcosa si muove, fra le persone più insospettabili.
Riuscirà questo piccolo gruppo ad abbattere il Regno dell’Europa Meridionale?
Oppure le istituzioni democratiche dovranno ancora attendere per tornare in Italia dopo la fine ingloriosa della Seconda Repubblica?
Solo leggendo il nuovo avvincente romanzo di Stefano Lazzari potrete scoprirlo.

COD: ISBN 978-88-6672-265-6
Categoria: Narrativa
Tag: Stefano Lazzari

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Stefano Lazzari, Deriva di una repubblica”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.